Categorie
economia e affari sociali

Sempre di più, di più, di più...

Der falsche Ansatz unserer Wirtschaft (Veröffentlicht in GralsWelt Themenheft 3/1999) Das grenzenlose Wachstum (nicht nur) der Wirtschaft wird heute als unumgänglich angesehen. Dabei ist das Streben nach „Mehr, immer mehr, noch mehr“ zum Selbstzweck geworden, kaum jemand fragt noch nach dem Sinn dieses – im Hinblick auf die Beschränktheit unseres Ökosystems eigentlich höchst fragwürdigen – […]

Categorie
economia e affari sociali

Un esperimento assolutamente folle

Circa ottobre 2008: Pubblicato in GralsWelt 49/2008 Cento anni fa, nell'ottobre 1908, fu presentata forse l'automobile più importante della storia. La seguente storia commemora questa pietra miliare nella storia della tecnologia: “Eravamo proprio nella stanza della tipografia del 'New York Times' quando il signor Ochs, il nostro capo, è apparso e si è fatto strada tra le macchine. Il […]

Categorie
economia e affari sociali

Dov'è la speranza per i poveri del mondo?

(Pubblicato su GralsWelt 14/2000) Aiuti allo sviluppo falliti, comunismo in rovina: la fede nel futuro è nell'Islam? Dopo la fine della seconda guerra mondiale, le città distrutte in Europa, come in Estremo Oriente, furono ricostruite più velocemente del previsto. Iniziò così un periodo di speranza: l'economia mondiale si sviluppò e tutto sembrava fattibile con tecnologia e democrazia. Perché non c'era […]

Categorie
economia e affari sociali

Il dilemma del tasso di interesse

(Pubblicato in GralsWelt 6/1997) Un comandamento biblico e la pratica dell'economia L'economia mondiale è apparentemente inarrestabile sulla via della globalizzazione, che porta con sé cambiamenti a tutti i livelli dell'economia. I principi apparentemente inviolabili dello stato sociale e del movimento sindacale cominciano a vacillare e spingono a dibattiti su nuove forme di attività economica, […]

Categorie
economia e affari sociali

Tutto sul test dell'alce

 (Pubblicato in GralsWelt 7/1998) Anche la "Mercedes Benz" è stata vittima dell'"accelerazione globale". Dalla fine del XIX secolo, l'industria tedesca ha sviluppato un'eccellente reputazione e il "Made in Germany" era ed è tuttora un marchio di qualità rispettato a livello mondiale. (Vedi “Necrologio Made in Germany”) La struttura del […]

Categorie
economia e affari sociali

Made in Germany – un necrologio

(Pubblicato in GralsWelt 2/1997) Il 23 agosto 1887 il parlamento britannico ha approvato una legge che richiedeva a tutte le merci importate in Gran Bretagna di indicare il paese di origine o sulla merce stessa o sull'imballaggio. Questa prima "legge sulla protezione dei consumatori" era principalmente diretta contro la Germania, che aumentò enormemente le sue esportazioni negli ultimi decenni del 19° secolo […]

Categorie
economia e affari sociali

L'inizio del 21° secolo

(Pubblicato in GralsWelt 41/2006) Tentativo di bilancio di apertura per il terzo millennio. "Nell'era emergente, le battaglie tra le culture sono la più grande minaccia alla pace mondiale e un ordine internazionale basato sulla cultura è la difesa più sicura contro la guerra mondiale. Il futuro della pace e della civiltà dipende dai leader politici e […]

Categorie
economia e affari sociali

globalizzazione dell'immoralità

(Pubblicato in Gralswelt 33/2004) "Non creeremo un nuovo mondo prima di aver creato nuove persone." Henry Miller (1891-1980) SPAZI ECONOMICI GLOBALI I politici non si stancano mai di assicurare che la globalizzazione del mondo è un processo inarrestabile e irreversibile che nessuno può fermare o addirittura ritardare. Come se ci fosse una visione umana, credenza, ideologia, regola, misura […]

Categorie
economia e affari sociali

La fine del contratto sociale

(Pubblicato in GralsWelt 34/2004) “Se nel contratto sociale si trascura tutto ciò che non appartiene alla sua essenza, si scopre che si limita a quanto segue: Insieme noi tutti, ciascuno di noi, mettiamo a disposizione la nostra persona e tutta la nostra forza sotto la guida suprema della volontà comune; e noi, come corpi, prendiamo ogni arto come un inseparabile […]

Categorie
economia e affari sociali

Quale sistema sociale vogliamo? - Un'utopia

Pubblicato nel 2021 Per il 21° secolo ci sono previsioni estremamente diverse da diversi circoli sociali. Da un lato, noi umani guardiamo con entusiasmo alle possibilità dell'Industria 4.0 con le sue possibilità inimmaginabili, quasi illimitate: la guida autonoma con le auto elettriche è già in fase di sperimentazione e dovrebbe presto affermarsi in tutto il mondo. Grazie a Internet, tutti hanno accesso a […]