Categorie
storia/storia

Un destino tedesco

Un'usanza oggi difficile da comprendere porta alla tragedia che rompe definitivamente il Reich tedesco: a differenza di tutte le altre potenze europee, l'incoronazione degli imperatori tedeschi poteva avvenire solo dal Papa e sul suolo romano. Le campagne regolari e problematiche dell'esercito a Roma per questo scopo hanno sovraccaricato le forze dell'impero. Anche chi […]

Categorie
storia/storia

La grande catastrofe del XX secolo

100 anni dopo lo scoppio della prima guerra mondiale il 1 agosto 1914 (Pubblicato in GralsWelt 83/2014) "Ora le luci in Europa si stanno spegnendo e nessuno dei vivi le vedrà più brillare". Il ministro degli Esteri britannico Sir Edward Gray si sentiva (1862-1933), l'uomo che, secondo lo storico Golo Mann, "avrebbe potuto impedire la guerra" […]

Categorie
storia/storia

La persona violenta – “vittima” del suo sviluppo?

(Veröffentlicht  in GralsWelt 67/2011) Angesichts von Gewalttaten wie jener in Norwegen im Juli 2011 stellt sich die grundlegende Frage, weshalb der Mensch zu Bösem fähig ist. Anthropologen meinen, Gewalttätigkeit und andere Übel wären zwangsläufige Folgen unserer Entwicklungsgeschichte. Stimmt das?  Wie kam das Böse in die Welt? Viele Traditionen berichten von einem weit zurückliegenden „Goldenen Zeitalter“, […]

Categorie
storia/storia

Weimar non doveva fallire

(Pubblicato in GralsWelt 18/2001) Tensioni crescenti Al Congresso di Vienna del 1815, dopo le sconfitte di Napoleone, i diplomatici europei crearono un cosiddetto equilibrio di potere che aveva lo scopo di dare al continente condizioni stabili ed evitare guerre. L'unificazione delle province tedesche in uno stato comune (1871) e la successiva ascesa dell'Impero tedesco a importante nazione industriale sconvolsero questi […]

Categorie
storia/storia

Giappone III: l'Asia per gli asiatici

(Pubblicato in Gralswelt 17/2000) Una società saldamente radicata nella tradizione confuciana sta cercando di farsi strada nel futuro: il Giappone ha recentemente attirato l'attenzione su di sé con una serie di crisi. Ma la "Terra del Sol Levante" ha fatto molti progressi inaspettati in passato... L'apertura dei porti giapponesi a metà del 19° secolo portò il paese economicamente […]

Categorie
storia/storia

Japan II: la strada del Giappone verso la modernità

(Pubblicato in Gralswelt 16/2000, pagina 63 f.) La “terra del sol levante” ha subito sviluppi drastici all'inizio dell'era moderna. Il contatto con i missionari cristiani d'Europa, che portarono avanti la colonizzazione, portò alla proibizione del cristianesimo in Giappone. Da allora in poi, solo il buddismo e il confucianesimo hanno giocato un ruolo importante. Il periodo dal 12° al […]

Categorie
storia/storia

Cina II: Cina e Occidente

(Pubblicato in GralsWelt 6/1998) Nell'Europa medievale non si sapeva quasi nulla del gigantesco impero cinese. Fu solo quando Marco Polo, che aveva viaggiato in Cina per due decenni e l'aveva conosciuta a fondo, riferì delle sue avventure che le prime informazioni ragionevolmente attendibili furono ricevute in Europa. “La Cina è un mare che sala tutti i fiumi che la attraversano.” […]

Categorie
storia/storia

L'invenzione più potente nella storia del mondo

(Pubblicato su GralsWelt 50/2008) 700 anni di armi da fuoco: motivo di riflessione. All'inizio del XIV secolo, probabilmente nel 1308, cioè 700 anni fa, fu sparato il primo cannone in Europa. Con ciò, una delle invenzioni più importanti di tutti i tempi raggiunse il nostro Vecchio Continente: le armi da fuoco divennero presto il fattore singolo più potente che abbia mai influenzato la storia del mondo. […]

Categorie
storia/storia

Quello era il selvaggio West parte 7

(Pubblicato in GralsWelt 32/2004) Allevatori, cowboy e banditi La conquista dell'"Occidente" è andata di pari passo con uno sviluppo economico - per non dire uno spreco di risorse - in cui un "boom" (spesso a breve termine) ha sostituito l'altro. Iniziò con il redditizio commercio di pellicce, che raggiunse il picco nel 1840. Poi venne la corsa all'oro in California del 1849, la scoperta di […]

Categorie
storia/storia

Quello era il selvaggio West parte 6

(Pubblicato in GralsWelt 32/2004) La grande partenza Audacia, ingegnose conquiste tecniche, ma allo stesso tempo avidità sfrenata e brutalità disumana: sotto questi segni ebbe luogo la colonizzazione delle Grandi Pianure nel "selvaggio West" del Nord America. Una partenza di proporzioni inimmaginabili, un tempo che è glorificato in innumerevoli film e libri: il periodo d'oro della costruzione ferroviaria, il […]