Categorie
scienza

Bibbia contro Darwin in America

(Pubblicato su GralsWelt 15/2000)

 Molte cose sono diverse in America, e nella "Terra dei Liberi" si possono sostenere molte cose che possono sembrarci assurde; per esempio, la disputa tra darwinisti e credenti letterali nella Bibbia, che si pensava fosse finita molto tempo fa.

Negli Stati Uniti c'è un gruppo di "creazionisti" che vogliono convincerci di ciò che essi stessi credono: che la storia naturale moderna, la teoria dell'evoluzione, è sbagliata, mentre la storia biblica della creazione offre la verità letterale.

Un centro del creazionismo si trova a Glen Rose (non lontano da Dallas, Texas), dove si usano strani reperti per dimostrare le tesi dei fondamentalisti che credono nella Bibbia, che da tempo si credeva superata, e dove il moderno, la storia dello sviluppo della terra riconosciuta a livello mondiale è portata al punto di assurdità.

Wer durch die USA reist, mag einen Abstecher nach Texas einplanen und Glen Rose besuchen – besonders im Frühjahr, wenn in den nördli­cheren der meistbesuchten Touristenzielen des Westens (zum Beispiel Yellow Stone, Bryce Canyon, Zion, Yosemity, Kings Canyon, Sequoia) zum Teil noch Schnee liegt, während Texas schon mit sommerlichen Temperatu­ren aufwarten kann. Die Kleinstadt Glen Rose hat nämlich zwei Be­sonderheiten zu bieten:

Creazionismo: che cos'è?
La parola d'ordine "creazionismo" riassume varie direzioni che interpretano la storia naturale meno come una storia dello sviluppo che come una storia della creazione:
I creazionisti di "JOUNG EARTH" credono in un unico evento di creazione avvenuto 10.000 anni fa. Prendono alla lettera la Bibbia (soprattutto il Libro della Genesi).
I creazionisti della "VECCHIA TERRA", come i creazionisti della Giovane Terra, credono in un unico atto di creazione che è durato diversi miliardi di anni. Accettano le moderne geoscienze e metodi analitici per determinare l'età della terra. Tuttavia, rifiutano l'idea che una nuova specie possa svilupparsi da una specie.
I creazionisti di "DAY AGE" e "GAP" credono in una terra più antica. Per loro, l'atto della creazione avveniva in sette giorni lunghissimi ("età diurna"), ovvero in sette giorni tra i quali vi erano intervalli molto lunghi ("gap").
I creazionisti negli Stati Uniti hanno avuto il loro primo successo nella loro lotta contro la teoria dell'evoluzione di Darwin. In Kansas, il Board of Education ha votato per vietare l'evoluzione e le materie correlate dalle scuole pubbliche. Ha dato agli insegnanti di biologia la seguente raccomandazione: La conoscenza della teoria dell'evoluzione di Darwin, lo sviluppo delle specie attraverso la mutazione e la selezione naturale, ma anche le determinazioni geologiche dell'età della terra, i reperti di ossa fossili e la teoria del Big Bang dovrebbero essere risparmiate agli studenti del Kansas .
Citato da: "Bild der Wissenschaft", 12/1999.

Parco statale della valle dei dinosauri
Uno dei tanti parchi ben tenuti negli Stati Uniti con belle opportunità di campeggio e vari sentieri (sentieri) dove è possibile fare escursioni, fotografare il romantico fiume Paluxy e soprattutto ammirare vere impronte di dinosauri.

In quest'area, per caratteristiche geologiche, si sono conservate impronte di dinosauri che hanno circa 105 milioni di anni, che spesso sono visibili più o meno chiaramente nel letto del fiume, a volte anche sulla sponda asciutta. È un'esperienza commovente vedere queste impronte rare, che appaiono solo per un periodo geologicamente breve.

Formatisi 105 milioni di anni fa su una spiaggia sabbiosa, giacciono nascosti sotto la roccia calcarea fino a quando non sono visibili oggi, scoperti dalle maree del fiume Paluxy. Gli agenti atmosferici naturali rosicchiano queste tracce fossili fino a quando non verranno cancellate. Fortunatamente stanno emergendo nella nostra vita, dopo essere stati nascosti per centinaia di milioni di anni e se ne andranno in un futuro non troppo lontano.

Queste tracce di dinosauri sono scientificamente supportate e ciò che è stato detto finora è lo stato attuale delle conoscenze. Nel Dinosaur Valley State Park, lo stato attuale della ricerca è documentato secondo lo standard consueto nei parchi americani su pannelli e segnaletica, in modo che il visitatore interessato possa trovare informazioni informative.

Museo delle prove della creazione
Sulla strada da Glen Rose al Dinosaur Valley State Park, passerai davanti a un edificio anonimo simile a una baracca con l'iscrizione prominente "Creation Evidence Museum". Qui troverai mostre che sottolineano la convinzione dei creazionisti e hanno lo scopo di sconvolgere la moderna visione scientifica del mondo basata su Darwin.

Il focus è sulle impronte dei dinosauri, accanto ai quali, o anche in cui, ci sono impronte di esseri umani. Ciò dimostra per i creazionisti che umani e dinosauri vivevano contemporaneamente e di conseguenza la storia dello sviluppo generalmente insegnata non può essere applicata, secondo la quale i dinosauri si estinsero 65 milioni di anni fa, mentre gli esseri umani apparvero solo cinque o al massimo 10 milioni di anni fa. Gli scienziati ritengono che queste impronte umane dell'era dei dinosauri vengano scambiate per, se non false, impronte di dinosauri più piccoli.

Un'ulteriore prova dell'esistenza dei dinosauri in tempi storici è una scultura rupestre degli Anasazi ("gli antichi", indiani precolombiani), che si dice rappresenti un dinosauro. Infine, viene mostrata la pietrificazione di un dito umano, che si dice risalga anche all'epoca dei grandi dinosauri.

Una mostra particolarmente curiosa è un martello con manico di legno pietrificato, rinchiuso in un masso. (Cfr. "Breve, conciso, curioso" p. 71 "Il martello di ferro del Cretaceo").

Si dice che tali reperti supportino la visione del mondo dei creazionisti, i quali credono che il mondo sia nato direttamente dalla mano di Dio e che la Genesi (Genesi) offra una descrizione migliore della storia dell'evoluzione rispetto alla scienza moderna. È così che i creazionisti cercano di spiegare la storia del mondo - dalla creazione al diluvio fino al giorno del giudizio - secondo la Bibbia.

Non vogliamo qui impegnarci in una critica degli insegnamenti del creazionismo, che contraddicono gran parte di ciò che oggi è accettato come un fatto provato o addirittura come una legge di natura.

In ogni caso, resta interessante notare che ci sono persone – per nulla ignoranti – che oppongono la conoscenza scientifica moderna a un'idea medievale e vogliono ottenere che il creazionismo sia insegnato nelle scuole americane su un piano di parità con la teoria dell'evoluzione.

Suggerimenti:
Impronte di dinosauri e altri strani reperti del Creation Evidence Museum descrivono: Hans Joachim Zillmer “Darwins Irrtum”, Langen‑Müller, Monaco di Baviera, 1998.

I creazionisti pubblicano le loro idee in vari video. I video in lingua inglese adatti al sistema PAL tedesco possono essere ottenuti da: Ed Miller, 2422 Cozy Nook, Chewelah, Washington 99109, USA Tel. 509-935-6651. Il video del Family Tour of Creation Evidence Museum è una buona introduzione. Se desideri informazioni più specifiche, puoi farti inviare un elenco dei video disponibili. Per maggiori informazioni contattare: Creation Evidence Museum, P.0. Box 309, Glen Rose, TX 76043, USA.

Leggi questo in “Breve, conciso, curioso” pagina 393 “La ricerca dell'arca di Noè”.